Fiori della stagione invernale: cosa sono + guida alla cura di ognuno

|

Siamo già in pieno inverno, periodo in cui il freddo e il gelo sono i protagonisti.

Sebbene sia una stagione un po’ complicata per la natura, la verità è che ci sono alcuni fiori della stagione invernale molto resistenti.

Successivamente, proponiamo 9 fiori invernali essenziali per i tuoi bouquet e composizioni invernali. Inoltre, ti spiegheremo come curarli una volta che li ricevi nel tuo negozio di fiori, in modo che rimangano perfetti fino alla vendita.

Vuoi effettuare il tuo ordine di fiori invernali? Qui hai accesso diretto al marketplace di Blom Market, in modo da poter confrontare prezzi e produttori e scegliere i tuoi fiori preferiti.

Italian Trulli
Catalogo Blom Market

1. Ranuncolo

Iniziamo con un fiore molto richiesto e unico. Il ranuncolo, è un fiore resistente della stagione invernale che riesce a rendere speciale qualsiasi composizione floreale.

Secondo il linguaggio dei fiori, a seconda del colore, il ranuncolo ha significati diversi. Ad esempio, i ranuncoli gialli indicano attrazione, i ranuncoli bianchi seduzione, ecc.

Puoi trovare ranuncoli in bianco, verde, rosa, rosso, giallo, arancione e malva.

È un fiore che viene spesso confuso con le rose per via della sua forma. Certo, queste due sono ben diverse, poiché le rose sono meno resistenti e i ranuncoli hanno più profumo.

Malattie e parassiti comuni nei ranuncoli? Tieni d’occhio le lumache e gli afidi. Anche l’oidio può colpire la pianta.

Italian Trulli
Collezione Ranuncoli

2. Mimosa

Simbolo di eleganza e tenerezza, è considerato uno dei fiori dell’amicizia.

Inoltre questo prezioso fiore rappresenta anche l’energia femminile, per questo motivo, dal 1946, l’8 marzo è tradizione regalare un mazzo di mimose per celebrare la festa della donna (soprattutto in Italia).

L’arbusto o albero di mimosa fiorisce solo per 2 mesi all’anno e la sua fioritura dipende fortemente dal clima e dagli effetti meteorologici. La mimosa ha una delle fragranze più caratteristiche del mondo dei fiori.

Per quanto riguarda la sua manutenzione, la mimosa è un fiore piuttosto delicato e bisogna stare attenti quando si spostano i suoi steli, poiché i fiori possono perdersi e macchiare (sono fiori che si macchiano molto).

Questa pianta si usa anche da secca. Anche se perde colore e volume, la sua forma particolare funge da decorazione una volta essiccato.

Una volta riposta in un vaso, prendi in considerazione quanto segue:

  • La mimosa ha bisogno di molta acqua nel vaso.
  • I fiori non devono essere lasciati in ammollo.
  • Cambia l’acqua nel vaso ogni giorno.

3. Tulipano

Sapevi che i tulipani non hanno origine in Olanda? Sebbene questo sia il principale produttore ed esportatore di tulipani, le sue origini sono in Persia e Turchia.

I tulipani sono fiori invernali che possono durare tra 6-8 giorni (tempo medio) dopo essere stati tagliati. Come tutte le piante bulbose, hanno bisogno di molta acqua e la amano fresca.

Cosa dovresti tenere a mente nel tuo negozio di fiori? I tulipani sono foto tropici, nel senso che crescono verso la luce. Pertanto, è importante conservarli al buio o con la fonte di luce direttamente sopra di essi.

Se, ad esempio, il secchio con i tulipani viene riposto vicino ad una finestra, questi cresceranno inclinati verso la luce.

I tulipani tendono a continuare a crescere dopo essere stati tagliati, quindi potrebbero distorcere un po’ il disegno della tua composizione floreale. Come risolverlo? Ecco un piccolo trucco: spilla lo stelo circa 6 mm sotto il fiore. Ciò contribuirà a contrastare questa tendenza.

Infine, tieni presente che, come di solito accade con le bulbose che hanno un fusto spesso, carnoso e succulento, che il loro punto debole è il collo. Sebbene sembrino appassiti rivolti verso il basso, in realtà non è così, sono in perfette condizioni. Un consiglio: consiglia ai tuoi clienti di mettere i loro tulipani in vasi alti.

Italian Trulli
Collezione Tulipani

4. Garofani

Il garofano è un fiore che non manca mai, nemmeno in inverno. È particolarmente resistente e si conserva molto bene e a lungo.

Per mantenerli in perfette condizioni nel tuo negozio fino al momento della vendita, ti consigliamo, una volta ricevuti, di dargli un bel taglio e una buona spruzzata d’acqua in modo che inizino a gonfiarsi. Questo passaggio è particolarmente rilevante il primo giorno e due giorni dopo.

È importante anche sistemare i garofani in secchi larghi, poiché quando sono aperti occupano molto spazio e così impedisci loro di toccarsi e previeni malattie, come la botrite.

Infine, tieni presente che a volte il peduncolo del garofano può staccarsi. Ciò accade quando il fiore ha freddo o ha qualche malattia.

Si consiglia di non lasciarli avvolti nella plastica che hanno al momento della ricezione dell’ordine. Questo previene l’umidità e, in definitiva, le malattie.

Italian Trulli
Collezione Garofani

Potrebbe interessarti: ”Cosa fare se i garofani arrivano chiusi? Scopriamolo!”

5. Anemone

Un altro fiore invernale che non può mancare in questa lista è il nostro amato anemone. Con significati che vanno dalla lussuria all’amore e alla delicatezza, è un fiore molto caratteristico per via del suo cuore nero.

Ci sono molte persone che lo confondono con i papaveri, perché quelli rossi sono abbastanza simili. Puoi trovare anemoni bianchi, rossi, rosa, viola o blu.

L’anemone è un altro fiore foto tropico, come il tulipano, il che significa che tendono a crescere verso una fonte di luce. Ecco perché è essenziale averli in un vassoio in posizione verticale sotto una fonte di luce diretta.

Se i tuoi anemoni arrivano un po’ disidratati, ti consigliamo di fare quanto segue:

  • Scegli una soluzione idratante per i fiori a bulbo della tua marca preferita.
  • Raffredda questa soluzione, proprio come i fiori, in modo che siano alla stessa temperatura.
  • Taglia i gambi in diagonale con un coltello affilato e pulito.
  • Come abbiamo commentato in precedenza, gli anemoni vanno idratati con questa soluzione in un luogo dove possano stare bene in posizione eretta e con una fonte di luce appena sopra.

Per la vendita di anemoni, dovresti spiegare ai tuoi clienti che è possibile che quando ricevono il bouquet, alcuni anemoni siano chiusi, ma che si apriranno in 1-2 giorni al massimo.

Per quanto riguarda la sua cura, c’è da dire che è un fiore un po’ delicato per quanto riguarda la sua durata, poiché dopo 4 o 5 giorni (durata breve) comincerà ad appassire.

Italian Trulli
Collezione Anemone

6. Rosa

La rosa è uno dei fiori principali per eccellenza, anche nei periodi freddi ed è un’ottima opzione come fiore per San Valentino.

Conosci i migliori trucchi per mantenere bene la rosa nel tuo negozio di fiori? Condividiamo con te alcuni suggerimenti in modo che i tuoi clienti siano soddisfatti del loro acquisto:

  • Quando arrivano le rose, mettile in frigorifero per 1-4 ore prima di tagliarle e metterle in acqua.
  • Usa una soluzione idratante da mettere nell’acqua.
  • Evita che l’acqua sia calda, poiché gli steli saranno freddi e il contrasto può causare un blocco negli steli.

Si consiglia di tenere le rose avvolte fino a quando non si saranno idratate, per almeno un’ora.

Questo aiuta a sostenere gli steli dei fiori mentre si idratano. Se non supportati, i fiori con teste pesanti cadranno, rendendo estremamente difficile assorbire l’acqua. Dopo 2-3 ore, la custodia di cartone può essere allentata e rimossa.

  • È meglio conservare le rose in vassoi larghi, così che non stiano strette.
  • È necessario cambiare l’acqua e recidere gli steli ogni 2-3 giorni per garantire la massima durata. Questo passaggio è particolarmente importante se hai un grande volume di rose per secchio, in quanto può contribuire alla crescita dei batteri.
  • Rimuovi eventuali foglie sotto il livello dell’acqua nei secchi, in quanto ciò può causare molti batteri.
  • Lascia i petali extra finché le rose non devono essere utilizzate per un ordine. Se vengono rimossi, il fiore riceve un segnale per iniziare ad aprirsi e durerà meno.
Italian Trulli
Collezione Rose

7. Amaryllis

Conosciuta per le sue molteplici sfumature e per i grandi fiori, è una pianta che può raggiungere i 40-60 cm di altezza. Per quanto riguarda il suo significato, amaryllis significa “splendere” o “abbagliare”.

I suoi fiori hanno un’originale forma a tromba. I colori più popolari di questi bulbi sono il rosso e il bianco, ma si possono trovare in sempre più colori come il salmone, il lilla, l’arancio o le varietà bicolore.

È una pianta bulbosa, ha una sola fioritura e nasce in gruppi da due a quattro unità.

Dovresti anche tenere presente che quando ricevi il tuo ordine di amaryllis, arriveranno non aperti per mantenere la loro freschezza. La sua apertura può variare tra 3-6 giorni, ed è un fiore resistente che può durare circa 3 settimane.

Italian Trulli
Collezione Amaryllis

8. Scabiosa

Sapevi che è uno dei fiori recisi più longevi? Sono perfetti anche in fiori secchi.

È un fiore particolare, un bellissimo sconosciuto. Può sembrare che sia sbagliato, ma in realtà il fiore è così. Ha una consistenza vellutata che non lascia nessuno indifferente e si adatta perfettamente a qualsiasi composizione floreale per tutto l’inverno.

La sua durata è di circa 8-10 giorni, dopodiché comincerà ad appassire un po’.

È un genere che comprende piante annuali, biennali e perenni.

Italian Trulli
Collezione Scabiosa

9. Violaciocca o matthiola

Con il nome scientifico Matthiola incana, e conosciuta anche come Violaciocca invernale O Violaciocca bianca, è un fiore mediterraneo molto particolare.

Una cosa che amiamo della violaciocca è il suo aroma, ha un profumo meraviglioso! È inoltre caratterizzato dall’avere solo 4 petali. I suoi fiori sono disposti in grappoli.

È un fiore invernale che si può trovare praticamente in tutti i colori, rendendolo ideale per qualsiasi tipo di bouquet.

Per quanto riguarda la loro cura, devi sapere che sono fiori un po’ sensibili, soprattutto all’umidità, ma hanno bisogno di molta acqua ed è importante non interrompere la catena di idratazione.

Come mantenere perfettamente la violaciocca nel tuo negozio? Prendi nota di questi suggerimenti:

  • Riempi i secchi con acqua tiepida fino a metà dell’altezza dei gambi.
  • Rimuovi le foglie che sono a contatto con l’acqua.
  • Successivamente, taglia i gambi di circa 1 cm sulla smussatura.
Italian Trulli
Collezione Violaciocca

Fiori invernali resistenti per creare composizioni floreali

Speriamo di aver fatto un po’ più di luce sull’argomento e che ora tu abbia una comprensione più chiara di quali sono quei fiori della stagione invernale che non possono mancare nel tuo negozio.

La loro resistenza e il fatto che siano di stagione, li rendono i candidati perfetti per essere i protagonisti dei tuoi bouquet invernali.

Ricorda di dare un’occhiata nel catalogo Blom Market. Migliaia di referenze ti aspettano. Confronta prezzi e produttori e ricevi i tuoi ordini quando e dove vuoi.

Italian Trulli
Catalogo di Blom Market

Non sai ancora quali vantaggi ha Blom Market per il tuo negozio di fiori? Ti diremo tutto di seguito. Dai un’occhiata!

Lascia un commento