Fiori che non possono mancare per Ognissanti in questo 2022. Preparati!

|

Ognissanti rappresenta una delle campagne più importanti dell’anno per fioristi e professionisti dei fiori.

Il suo volume di vendita è così alto che, con una buona pianificazione e strategia, può raggiungere il 40% del fatturato annuo.

Per questo motivo, da Blom Market vogliamo che tu sia ben informato sui fiori e piante più richieste per questa giornata.

In questo modo potrai prenotare in anticipo i prodotti più venduti per la festa di Ognissanti e avrai nel tuo magazzino solo ciò che i tuoi clienti ordineranno per la data.

Prendi nota!

I 6 fiori più richiesti per Ognissanti

Garofano e garofano nano

Sebbene non esista una regola rigida che impone quali siano i fiori più appropriati per commemorare questo giorno, ci sono alcuni fiori che si distinguono per la loro simbologia o frequenza di utilizzo per questo giorno.

Nello specifico, presentiamo questi 6 fiori che sono i più richiesti per il giorno di Ognissanti o per la Commemorazione dei defunti.

È un fiore selvatico, pieno di semplicità e bellezza.

Il garofano ha due caratteristiche molto preziose: è un fiore molto resistente e si conserva benissimo e, invece, ha un profumo inebriante.

In termini di simbologia del colore, il garofano ha significati diversi a seconda del suo colore:

  • Ad esempio, il garofano rosso simboleggia il rispetto e l’ammirazione per la persona deceduta (sebbene se si tratta di una coppia, si riferisce anche all’amore che avevano l’uno per l’altro).
  • Il garofano bianco si riferisce alla purezza dell’anima, mentre il rosa esprime il ricordo.
  • Infine, il garofano giallo offre luce e armonia di fronte alla perdita dei propri cari. 

Quando si tratta di garofani, dovresti sapere che quando effettui l’ordine, li riceverai non aperti. Niente panico.

A cosa è dovuto? Molto facile.

Durante il trasporto è facile che i garofani aperti vengano danneggiati, quindi di solito vengono raccolti prima che sboccino per mantenerli freschi e perfetti per realizzare le tue composizioni floreali per ognissanti.

Ovviamente, dovrai stare attento quando li aprirai. Non tutto va. Vi lasciamo un articolo in cui vi diciamo di più sull’argomento e vi spieghiamo passo passo per aprire i vostri garofani.

E, infine, abbiamo anche il garofano nano, un fiore molto simile al garofano.

L’unica differenza tra i due è che i loro fiori si presentano in rametti e sono più piccoli. È considerato un fiore essenziale per Ognissanti.

La rosa è, senza dubbio, il fiore più popolare e conosciuto.

Solitamente presente nella poesia, nei miti e nelle leggende, è usato per la sua simbologia legata all’amore e alla bellezza.

La rosa è uno dei fiori che di solito viene utilizzato per trasmettere amore e affetto, sentimenti molto adatti in questo giorno verso la persona defunta.

Le più apprezzate sono le rose bianche, poiché esprimono purezza dell’anima, ammirazione e gratitudine verso il defunto.

D’altra parte, le rose rosse sono molto utilizzate anche negli allestimenti funebri, in quanto sono il simbolo più universale dell’amore eterno che ci unisce a coloro che sono già morti. 

Il crisantemo è uno dei fiori più popolari al mondo e non c’è dubbio che sia il fiore per eccellenza di Ognissanti.

È strettamente legato al simbolo della longevità e dell’eternità, ed è uno dei fiori più acquistati per onorare la memoria del defunto.

Tra le sue caratteristiche spiccano la grande bellezza, la lunga resistenza e la durata nel tempo.

Inoltre (ed è un punto da tenere in considerazione, soprattutto quando si parla di addobbi floreali per Ognissanti), non richiede grandi cure per sopravvivere, nemmeno come fiore reciso.

Se viene applicata una cura di base, dura tre settimane in perfette condizioni.

C’è un’ampia varietà di colori. Tuttavia, per la festa di Ognissanti consigliamo di realizzare mazzi di fiori con crisantemi bianchi (simboleggiano l’onestà e l’amore leale) e con crisantemi arancioni (simboleggiano l’amore delicato).

Scopri qui molto di più sulla cura e il significato dei crisantemi.

Il Lillio è uno dei fiori più belli per eleganza, forma e fragranza.

Questo fiore è molto apprezzato dai consumatori per la sua alta qualità e le molteplici applicazioni ornamentali.

Il Lilio è simbolo di luce e di pace e la sua simbologia è strettamente legata allo scorrere del tempo, il che lo rende un fiore ideale per la festa di Ognissanti.

La varietà più richiesta di Lilio per il Giorno dei Morti è quella bianca, poiché rappresenta la purezza, l’amore e la delicatezza per una persona cara.

Il gladiolo è un fiore molto elegante, molto popolare negli anni ’80 e ’90 e oggi è ancora uno dei fiori principali nelle composizioni floreali per la festa di Ognissanti.

Il gladiolo simboleggia la vittoria, la forza e la moralità.

È molto comune trovarlo nella decorazione di lapidi e tombe nei cimiteri, poiché denotano l’assenza di una persona cara e la tristezza per la loro perdita.

Quale varietà viene utilizzata più spesso? Senza dubbio i gladioli bianchi. Questo apporta un grande vantaggio: si combina molto bene con quasi tutti i verdi ornamentali e i fiori.

Infine, è interessante sapere che la sua crescita verticale a forma di spuntone, come fosse una spada o una lancia, rappresenta nelle credenze cristiane l’ascesa dell’anima al cielo.

Senza dubbio, non può mancare come fiore per Ognissanti!

La margherita è un fiore selvatico di grande forza e potenza.

In particolare, è molto apprezzato per la sua semplicità, resistenza e per l’ampia varietà di colori che ha.

La margherita è un altro fiore protagonista di Ognissanti, e viene solitamente utilizzata nei bouquet o come decorazione per le corone.

Mostra un lato più comprensivo e gioioso della vita come simbolo di gratitudine e gioia per i nostri cari che ci hanno accompagnato.

Un fiore ideale per esprimere la nostra memoria per quelle persone che, pur non essendo più con noi, le ricordano sempre con il sorriso.

I sei verdi ornamentale imprescindibili per Ognissanti

Paniculata o Gypsophila

I verdi ornamentali sono un elemento essenziale da combinare con il resto dei fiori e creare così favolose composizioni floreali e spesso non vengono valutati abbastanza.

Non c’è dubbio, però, che questi facciano parte della maggior parte dei bouquet, delle composizioni floreali e delle corone per Ognissanti.

E, in molti casi, i verdi ornamentali sono gli elementi naturali che contraddistinguono un lavoro per la sua bellezza.

Quali sono quelli che ti consigliamo di avere nel tuo negozio di fiori per Ognissanti? Prendi nota.

 

La paniculata, popolarmente nota come velo da sposa, schiuma bianca o gisophylla. I suoi fiori possono essere singoli o doppi a seconda della varietà.

È una pianta perenne di origine selvatica che è molto usata dai fioristi come fogliame o riempitivo nelle composizioni floreali.

I suoi fiori si distinguono per la loro durata e bellezza, essendo un compagno fantastico per qualsiasi altro fiore popolare menzionato in precedenza, per commemorare questo giorno.

L’asparago è una pianta erbacea perenne dal fogliame molto ramificato e dall’aspetto piumato.

È abbastanza comune trovare i suoi steli verdi e delicati nei bouquet floreali ed è per questo che viene comunemente chiamato asparago per i fioristi.

La felce in cuoio è un altro tipo di verde ornamentale ampiamente utilizzato nelle composizioni floreali. È una pianta perenne, sempreverde e senza fiori né frutti.

Il motivo principale del suo utilizzo è la sua elevata durata, che può essere fino a un mese se riposto in acqua.

Questo tipo di pianta è comunemente nota come Aspidistra lurida o orecchie d’asino. Le sue foglie verdi recise consentono molteplici possibilità ornamentali.

Principalmente questo verde ornamentale viene utilizzato per la sua rusticità, eleganza e durezza delle sue foglie.

 

Il Rusco è una pianta perenne dalle vaste proprietà benefiche per la salute, che trova largo impiego anche a scopo ornamentale.

Il suo utilizzo principale è come riempitivo per bouquet per conferire un tono verde e una struttura alla composizione floreale.

L’eucalipto ornamentale deriva da un piccolo albero della famiglia degli eucalipti che si caratterizza per la sua tolleranza al freddo e per le ridotte dimensioni.

A livello ornamentale, questo tipo di verde è molto diffuso nelle composizioni floreali, principalmente per il suo basso costo e la grande resistenza.

Anche se si distingue anche per la sua durata e bellezza.

2 commenti su “Fiori che non possono mancare per Ognissanti in questo 2022. Preparati!”

Lascia un commento